Il regolamento

Art. 1 – Fondazione e Organizzazione

 1.1. La Rassegna Internazionale del Cortometraggio MED-LIMES “Ai Confini del Mediterraneo”, Immagini e racconti dai confini del Mediterraneo nasce come rassegna cinematografica che pone l’attenzione sui temi caldi della nostra epoca. Il dramma dell’immigrazione, la scarsità di risorse idriche e alimentari per soddisfare il fabbisogno di milioni di individui, la discriminazione nei confronti delle altre culture sono i temi e i contenuti su cui si basano le produzioni cinematografiche che partecipano alla manifestazione. La Rassegna si svolge nella seconda edizione il 24-25-26 maggio 2019 a Salerno.

1.2. La Rassegna è promossa dalla FONMED – “Fondazione Sud per la Cooperazione e lo Sviluppo nel Mediterraneo ed è aperta a produzioni di registi professionisti e Filmaker appartenenti all’area del Mediterraneo.

Art. 2 – Obiettivi

2.1. Gli obiettivi generali che La Rassegna Internazionale del Cortometraggio MED-LIMES “Ai Confini del Mediterraneo” si propone di perseguire sono:

– Utilizzare il mezzo cinematografico per diffondere e far conoscere le differenti culture e identità che convivono nell’area mediterranea.

– Far conoscere le produzioni cinematografiche minori, opere di registi emergenti che hanno un grande valore culturale.

– Porre l’attenzione sui temi dei 17 SDGs, gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile; diffondendone i principi, gli strumenti e gli impegni individuali che ogni cittadino e Stato firmatario può assumersi per il loro raggiungimento.

Art. 3 – Temi e attività della Rassegna

3.1. La Rassegna è aperta esclusivamente a cortometraggi realizzati dai registi delle nazionalità ammesse a concorso.

3.2. I temi della Rassegna riprendono i 17 SDGs (Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’ONU):

  1. Povertà zero
  2. Fame zero
  3. Acqua pulita e igiene
  4. Ridurre le disuguaglianze
  5. Consumo e produzione responsabili
  6. Acqua pulita e servizi igienico-sanitari
  7. Energia rinnovabile ed accessibile
  8. Buona occupazione e crescita economica
  9. Innovazione e infrastrutture
  10. Ridurre le disuguaglianze
  11. Città e comunità sostenibili
  12. Utilizzo responsabile delle risorse
  13. 13. Lotta contro il cambiamento climatico
  14. Vita sott’acqua
  15. Vita sulla Terra
  16. Pace, giustizia e istituzioni solide
  17. Partnership per gli obiettivi

I registi saranno liberi di proporre opere le cui trame hanno come tema uno o più temi della rassegna.

Art. 4 – Iscrizione

4.1. L’iscrizione alla Rassegna è gratuita. La selezione dei film è a cura del Centro Studi della FONMED – “Fondazione Sud per la Cooperazione e lo Sviluppo nel Mediterraneo”.

4.2. Possono partecipare alla rassegna cortometraggi – preferibilmente in anteprima italiana – prodotti nei seguenti Paesi: Spagna, Francia, Monaco, Italia, Malta, Slovenia, Croazia, Bosnia-Erzegovina, Montenegro, Albania, Grecia, Cipro, Turchia, Siria, Libano, Israele, Palestina, Egitto, Libia, Tunisia, Algeria, Marocco, Akrotiri e Dhekelia (Regno Unito), Gibilterra (Regno Unito).

4.3 Per iscriversi alla rassegna è necessario scaricare dal sito www.medlimes.org la documentazione richiesta:

  • Scheda di iscrizione;
  • Liberatoria che conceda all’organizzazione l’utilizzo del materiale sopra indicato per gli scopi promozionali, divulgativi, informativi e organizzativi connessi alla rassegna ed in generale alle attività di comunicazione e culturali della Fondazione.

4.4. Inserire i propri dati nel Form di candidatura presente sul sito www.medlimes.org avendo cura di inserire un indirizzo e-mail valido ed allegando i moduli compilati di cui sopra. La redazione della rassegna provvederà ad inviare un link con un codice univoco alla mail indicata in fase di candidatura che abiliterà all’upload del file video in una apposita cartella DROPBOX.

4.5. Cliccare sul link che si riceverà nella propria mail.

4.6. Fare l’upload del file video nominando il file con il codice univoco che si è ricevuto.

4.7. In alternativa è possibile iscriversi anche tramite la piattaforma www.filmfreeway.com

4.8. La richiesta di iscrizione è un accordo ufficiale tra le parti. Le domande di iscrizione, debitamente compilate e complete degli allegati, dovranno pervenire alla segreteria del festival entro il 30 aprile 2019.

4.9. L’organizzazione non si assume responsabilità per disguidi postali, ritardate consegne, errata trascrizione di indirizzi e/o contenuti, video resi indisponibili dal web, problemi tecnici ed altre cause indipendenti dalla propria volontà che possano viziare o impedire la corretta iscrizione di un’opera alla rassegna.

4.10. Il materiale inviato alla segreteria dell’organizzazione non sarà restituito.

4.11. Tutti i documenti, atti e filmati restano nella disponibilità dell’archivio della FONMED, ed usati a fini esclusivamente culturali e senza scopo di lucro.

Art. 5 – Invio film per proiezione

5.1. La Direzione si riserva di accettare i seguenti formati di proiezione: MP4, AVI oppure M4V. Gli utenti caricheranno i file nella cartella condivisa di DROPBOX a cui potranno accedere mediante l’abilitazione della mail che è stata inserita nel form di candidatura di cui sopra.

Art. 6 – Sezioni e attività della Rassegna

6.1. Il programma della Rassegna si suddivide nelle seguenti sezioni:

Concorso Cortometraggi

Cortometraggi realizzati da registi delle nazionalità ammesse a concorso della durata massima di 75 min sui temi relativi ai 17 SDGs (Sustainable Development Goals).

Fuori concorso

Cortometraggi o film realizzati da registi su tematiche affini a quelle della Rassegna e di durata superiore a quelle ammesse a concorso o che comunque non siano state selezionate per concorrere ai premi della Rassegna, ma che raccontano e interpretano l’attualità su tematiche affini ai 17 SDGs come ad esempio immigrazione, integrazione e intercultura. La selezione dei cortometraggi della sezione “Fuori Concorso” è demandata ad insindacabile giudizio del Centro Studi della FONMED – “Fondazione Sud per la Cooperazione e lo Sviluppo nel Mediterraneo”.

Sezioni speciali

Parallelamente al programma cinematografico, si organizzano incontri e tavole rotonde durante i giorni in cui si svolge la rassegna, con gli ospiti, i registi e le personalità invitate a partecipare alla manifestazione.

Art. 7 – Giurie e Premi

7.1. Nell’ambito della Rassegna, la FONMED designerà i membri della Pre-Giuria e della Giuria Ufficiale che saranno costituite da personalità del mondo del cinema, del giornalismo e della cultura. Inoltre, sarà costituita una Giuria Giovani presieduta da ragazzi delle scuole medie superiori. La Giuria ufficiale e la Giuria Giovani saranno incaricate di conferire gli attestati ufficiali. Tali attestati potranno essere dedicati a personalità che si sono distinte per attività affini agli scopi della FONMED – Fondazione Sud per la Cooperazione e lo Sviluppo nel Mediterraneo”.

7.2. Gli attestati ufficiali da assegnare ai cortometraggi vincitori sono:

– “MED-LIMES, Ai Confini del Mediterraneo – Attestato Giuria Ufficiale miglior cortometraggio 2019”.

– “MED-LIMES, Ai Confini del Mediterraneo – Attestato Giuria Giovani miglior cortometraggio 2019”.

– “MED-LIMES, Ai Confini del Mediterraneo – Attestato Giuria Premio Speciale”.

– “MED-LIMES, Ai Confini del Mediterraneo – Premio Mediterraneo Alfonso D’Antonio “Uomo di mare”.

– “MED-LIMES, Ai Confini del Mediterraneo – Premio Giuria popolare”.

7.3. La Giuria Ufficiale sarà incaricata di assegnare gli attestati “Giuria Ufficiale” e “Premio Speciale”. La Giuria Giovani sarà incaricata di assegnare l’attestato “Giuria Giovani”. L’attestato “Premio Mediterraneo Alfonso D’Antonio “Uomo di mare” sarà invece assegnato dalla FONMED – “Fondazione Sud per la Cooperazione e Sviluppo nel Mediterraneo”. È prevista l’assegnazione di un “Premio Giuria popolare” assegnato dai partecipanti in qualità di pubblico alla manifestazione.

7.4. I membri della “Pre-Giuria” in collaborazione con il Centro Studi della FONMED – “Fondazione Sud per la Cooperazione e Sviluppo nel Mediterraneo” selezioneranno i film in numero massimo di 25 tra quelli pervenuti.

7.5. Gli attestati consistono in Targhe e Diplomi.

7.6. Non saranno assegnati premi in denaro e/o altri beni di valore economico superiore ai 25 euro.

7.7. Potranno essere assegnate targhe anche per singolo tema della rassegna.

7.8. L’organizzazione si riserva di confermare e/o modificare in fase organizzativa i premi e il loro valore. I premi vengono assegnati da giurie appositamente costituite dalla Direzione Artistica della rassegna.

Art. 8 – Modalità d’ingresso per il pubblico

8.1. Le proiezioni dei film in rassegna avranno luogo nella città di Salerno.

8.2. L’entrata alla manifestazione è gratuita.

Art. 9 – Accrediti stampa

9.1. I giornalisti e blogger possono richiedere un accredito gratuito.

9.2. Le domande di accredito dovranno pervenire non oltre il 20 maggio 2019.

9.3. Le domande di accredito dovranno essere presentate su carta intestata, firmata dall’interessato e inviata via mail all’indirizzo info@fonmed.it

Art. 10 – Privacy e responsabilità

10.1. Il partecipante alla Rassegna internazionale del Cortometraggio Med-Limes “Ai Confini del Mediterraneo”, dichiara di conoscere la gestione della Privacy della Fondazione FONMED pubblicata sul sito www.fonmed.it e dà, fin d’ora incondizionato assenso, ai sensi del d.lgs. 30 giugno 2003, n.196 e s.m.i. sulla tutela della privacy e del Regolamento Europeo Privacy (GDPR 2016/679), all’utilizzo dei dati personali per tutte le iniziative connesse alla manifestazione.

10.2. Il partecipante dichiara di avere la disponibilità legale del film e di autorizzarne la pubblica proiezione senza pretendere alcun compenso, liberando l’organizzazione della Rassegna internazionale del Cortometraggio Med-Limes “Ai Confini del Mediterraneo” e le sale destinate alle proiezioni da qualsiasi responsabilità presente e futura.

10.3. Il partecipante dichiara di conoscere e condividere gli scopi statuari della FONMED – “Fondazione Sud per la Cooperazione e lo Sviluppo nel Mediterraneo” presenti nello Statuto pubblicato sul sito www.fonmed.it

10.4. Con l’iscrizione alla Rassegna, il partecipante accetta, implicitamente, gli art. dall’1 all’ 11 del presente regolamento e risponde del contenuto della sua opera. Inoltre, dichiara e garantisce che i diritti dell’opera, nella sua interezza, sono di sua proprietà e che non ledono diritti di terzi e di altri autori, soggetti ritratti, cessionari di diritti, diritti musicali, ecc.

Art. 11 – Eventuali modifiche/variazioni

11.1. L’Organizzazione e la Direzione della Rassegna hanno la facoltà di modificare e/o rettificare le norme del presente regolamento – compresa l’eventuale cancellazione di una o più sezioni qualora non ravvisassero le condizioni previste, rendendolo noto tempestivamente agli interessati.

11.2. Per qualsiasi controversia relativa alla manifestazione, il tribunale competente è il tribunale di Salerno.

11.3. Per informazioni sul presente bando, sulla rassegna, scrivere a info@fonmed.it

Download del Regolamento Iscrizioni_MED LIMES 2019-v2.0