la nostra rete di partners

MED-LIMES

“Ai Confini del Mediterraneo”
Immagini e racconti dai confini del Mediterraneo
Rassegna Internazionale del Cortometraggio – II Edizione

Salerno, 24-25-26 Maggio 2019
ABSTRACT

Med-Limes “Ai Confini del Mediterraneo”, Immagini e racconti dai confini del Mediterraneo è una Rassegna Internazionale del Cortometraggio promossa dalla FONMED – “Fondazione Sud per la Cooperazione e lo Sviluppo nel Mediterraneo” e che si svolgerà per la seconda edizione a Salerno dal 24 al 26 maggio 2019.

Med-Limes “Ai Confini del Mediterraneo” pone l’attenzione sui temi caldi della nostra epoca. Il dramma dell’immigrazione, la scarsità di risorse idriche e alimentari per soddisfare il fabbisogno di milioni di individui, la discriminazione nei confronti delle altre culture sono i temi e i contenuti su cui si basano le produzioni cinematografiche che sono invitate a partecipare alla manifestazione.

I temi della Rassegna riprendono i Millennium Development Goals, 17 obiettivi che sono stati pensati dall’ONU come parte di un programma di sviluppo sostenibile per migliorare la vita di tutti i popoli del pianeta in modo universale, inclusivo e indivisibile.

Si è scelto lo strumento della rassegna cinematografica nella forma del cortometraggio indipendente perché tale scelta è sembrata più consona ai temi che l’evento vuole trattare. La discriminazione razziale, l’inquinamento dell’ambiente, la scarsità di cibo sono temi collegati su cui registi emergenti e affermati possono creare intrecci che facciano riflettere, immedesimare, smuovere coscienze. Infatti, nonostante la crisi che il cinema sta attraversando negli ultimi decenni, rimane ancora molto forte il suo potere comunicativo. Esso è diretta fonte di emozioni, sentimenti, riesce ancora a veicolare messaggi densi di contenuto.

Gli obiettivi generali che la Rassegna Internazionale del cortometraggio Med-Limes “Ai Confini del Mediterraneo” si propone di perseguire sono:

  • 1) Utilizzare il mezzo cinematografico per diffondere e far conoscere le differenti culture e identità che convivono nell’area mediterranea.
  • 2) Far conoscere le produzioni cinematografiche minori, opere di registi emergenti che hanno un grande valore culturale.
  • 3) Porre l’attenzione sui temi dei 17 SDG, gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile; diffondendone i principi, gli strumenti e gli impegni individuali che ogni cittadino e Stato firmatario può assumersi per il loro raggiungimento.

Med-Limes “Ai Confini del Mediterraneo” si rivolge ai popoli del Mediterraneo ma in senso più ampio a tutti i popoli del mondo. In particolar modo alle giovani generazioni che bisogna educare ai temi del rispetto del prossimo e dell’ambiente.

Gli obiettivi

Gli obiettivi generali che La Rassegna Internazionale del Cortometraggio MED-LIMES “Ai Confini del Mediterraneo” si propone di perseguire sono:

  • Utilizzare il mezzo cinematografico per diffondere e far conoscere le differenti culture e identità che convivono nell’area mediterranea.
  • Far conoscere le produzioni cinematografiche minori, opere di registi emergenti che hanno un grande valore culturale.
  • Porre l’attenzione sui temi dei 17 SDGs, gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile; diffondendone i principi, gli strumenti e gli impegni individuali che ogni cittadino e Stato firmatario può assumersi per il loro raggiungimento.

La Rassegna è aperta esclusivamente a cortometraggi realizzati dai registi delle nazionalità ammesse a concorso. I temi della Rassegna riprendono i 17 SDGs (Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’ONU):

  • 1. Povertà zero
  • 2. Fame zero
  • 3. Acqua pulita e igiene
  • 4. Ridurre le disuguaglianze
  • 5. Consumo e produzione responsabili
  • 6. Acqua pulita e servizi igienico-sanitari
  • 7. Energia rinnovabile ed accessibile
  • 8. Buona occupazione e crescita economica
  • 9. Innovazione e infrastrutture
  • 10. Ridurre le disuguaglianze
  • 11. Città e comunità sostenibili
  • 12. Utilizzo responsabile delle risorse
  • 13. Lotta contro il cambiamento climatico
  • 14. Vita sott’acqua
  • 15. Vita sulla Terra
  • 16. Pace, giustizia e istituzioni solide
  • 17. Partnership per gli obiettivi
I registi saranno liberi di proporre opere le cui trame hanno come tema uno o più temi della rassegna.
Prev 1 of 1 Next
Prev 1 of 1 Next

"Med-Limes “Ai Confini del Mediterraneo”, Immagini e racconti dei confini del Mediterraneo è una Rassegna Internazionale del Cortometraggio promossa dalla FONMED – Fondazione Sud per la Cooperazione e lo Sviluppo nel Mediterraneo."

Alcune notizie della Rassegna

Iscrizione

Possono partecipare alla rassegna cortometraggi - preferibilmente in anteprima italiana - prodotti nei seguenti Paesi: Spagna, Francia, Monaco, Italia, Malta, Slovenia, Croazia, Bosnia-Erzegovina, Montenegro, Albania, Grecia, Cipro, Turchia, Siria, Libano, Israele, Palestina, Egitto, Libia, Tunisia, Algeria, Marocco, Akrotiri e Dhekelia (Regno Unito), Gibilterra (Regno Unito). Per iscriversi alla rassegna è necessario scaricare dal sito www.medlimes.org la documentazione richiesta:
  • Scheda di iscrizione;
  • Liberatoria

Per ulteriori dettagli visualizza la il Regolamento

Giurie e premi

Nell’ambito della Rassegna, la FONMED designerà i membri della Giuria Ufficiale che sarà costituita da personalità del mondo del cinema, del giornalismo e della cultura. Inoltre, sarà costituita una Giuria Giovani presieduta da ragazzi delle scuole medie superiori. Le Giurie saranno incaricate di conferire gli attestati ufficiali. Tali attestati potranno essere dedicati a personalità che si sono distinte per attività affini agli scopi della FONMED – “Fondazione Sud per la Cooperazione e lo Sviluppo nel Mediterraneo”. I registi saranno liberi di proporre opere le cui trame hanno come tema uno o più temi della rassegna.

Per ulteriori dettagli visualizza il Regolamento